Robot per opzioni binarie : come funzionano ?

robot-opzioni-binarie
Scegliere la combinazione più vantaggiosa nell’ambito delle opzioni binarie non è semplice, per via dei numerosi fattori che occorre tenere in considerazione (tipologia, scadenza, asset). In questo caso, ci vengono in aiuto i robot per opzioni binarie, speciali programmi finalizzati a semplificare la scelta dello strumento potenzialmente più proficuo.

Il guadagno con le opzioni binarie è dato dalla correttezza di una previsione circa l’andamento della quotazione di un asset, che può essere un titolo, un indice, un cross valutario o un bene di consumo. Se l’evento pronosticato si verificherà al momento della scadenza prefissata, il trader potrà ricevere l’importo investito insieme ad un profitto, che corrisponderà ad una percentuale sulla somma impiegata. Apparentemente questa procedura sembra molto semplice, e anche il guadagno può sembrare scontato. In verità, se si intende ottenere dei guadagni in modo costante (in modo tale da appianare i passivi che si presenteranno fisiologicamente) occorre comprendere il comportamento dei differenti assets nei mercati di appartenenza, al fine di predirne l’andamento. Inoltre, questi dovranno essere associati alla tipologia di opzione binaria più adatta a generare il profitto (“alto/basso”, “range”, “touch/no touch”), prestando attenzione infine alla dimensione temporale: dovremo scegliere opzioni a medio-lungo termine, o sarà meglio affidarsi all’immediatezza dello “speed trading”, per ottenere eventuali profitti nel brevissimo termine?

Come funziona un robot di opzioni binarie

Come si può ben vedere, i fattori da tenere sotto controllo sono molteplici, ed è spesso difficile riuscire a monitorare efficacemente tutta questa vasta gamma di informazioni, soprattutto quando si analizzano asset appartenenti a mercati differenti. Ecco perché i robot per opzioni binarie ci possono aiutare ad effettuare la scelta più vantaggiosa.

Si tratta di programmi particolari che possono essere abbinati all’interfaccia del broker con il quale si opera. A volte, è la stessa piattaforma che dispone di questo utile software, garantendo al trader un servizio gratis o a pagamento. É anche possibile che un broker consenta la compatibilità con il robot per opzioni binarie solo per un periodo limitato ad alcune settimane, mentre può anche accadere che alcune piattaforme non permettano l’utilizzo del software.

Compito del programma è quello di reperire da numerosi fonti la quantità di dati più elevata possibile per proporre velocemente dei suggerimenti circa il trading più remunerativo con le opzioni binarie, facendo risparmiare al trader parecchio tempo prezioso. I risultati si presentano come degli indicatori che associano asset e scadenza ad una probabilità di successo e di rischio variabile.

Anche se questi programmi vengono spesso definiti “robot”, va ricordato che il trader ha pur sempre una libertà di azione considerevole. Alcuni negoziatori infatti applicano ulteriori strumenti di analisi ai consigli del software, in modo tale da corroborare il suggerimento o valutare con metodi ancora più raffinati il rischio dell’investimento proposto. Tuttavia, va ricordato che esistono programmi ancora più avanzati che permettono di automatizzare il trading in maniera pressoché totale, affidando al robot le funzioni di apertura e chiusura degli ordini in base a dei parametri forniti preventivamente. In questo caso il margine d’azione del trader sarà ovviamente più limitato, rispetto al primo caso dove sarà questo a prendere le decisioni sulle operazioni da intraprendere.

Robot opzioni binarie: scelta affidabile?

Bonus del 100% con 24option

Alla luce di queste considerazioni, ci si può chiedere quanto siano affidabili questi programmi. Se il loro successo fosse garantito, non ci sarebbe alcun bisogno di trascorrere del tempo sulle piattaforme, in quanto sarebbe sufficiente affidarsi alle previsioni o alle funzioni automatiche del software. É più realistico affermare che i vari robot, i programmi ed i segnali di trading possono essere un’arma in più nel bagaglio dei trader, soprattutto quelli meno esperti e che necessitano di maggiori coordinate per interpretare la grande mole di informazioni finanziarie che li circonda. Va tenuto a mente, infatti, che tutti i suggerimenti vanno interpretati e collocati in un contesto sempre mutevole, che spesso neanche le macchine riescono a prevedere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*


*